News

giovedì, 20. agosto 2020

Regolamento di ripartizione: disposizione dell’Istituto della Proprietà Intellettuale

L’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI) ha approvato la seguente modifica del Regolamento di ripartizione della SUISA:

Il rispettivo link rimanda al testo della decisione che, tuttavia, è disponibile solo in tedesco. Le singole modifiche del Regolamento di ripartizione sono pubblicate in tedesco, francese e italiano nel Foglio ufficiale svizzero di commercio (FUSC).

 

«Modifica dell’attribuzione degli introiti tariffari dalla TC 3a / revisione della cifra 5.5.2» pubblicato nel FUSC del 19.08.2020

 

La modifica è una conseguenza dell'abolizione della precedente classe di ripartizione 2E (emissioni pubblicitarie nelle radio private), i cui introiti sono ora destinati alla classe di ripartizione 1E (per il 70%) e alle classi di ripartizione 1A e 2A (per il 15% ciascuna). Poiché la SUISA è tenuta a gestire economicamente i diritti affidatile e solo lo 0,5% degli introiti audio della TC 3a è stato destinato all'ex classe di ripartizione 2E, tali introiti sono ora interamente attribuiti alla classe di ripartizione 1E. Ciò è anche in linea con il principio secondo cui le indennità senza programmi devono essere attribuite in primo luogo alle classi di ripartizione in cui predomina la stessa musica o la più simile possibile. 

Restare informati

SUISAblog

Newsletter

La fondazione della SUISA

FONDATION SUISA

Mint Digital Services