Esecuzioni

La tariffa K comprende, tra l'altro, concerti, festival, spettacoli comici, show e balletti.

Se organizzate un concerto, vi rilasciamo l’autorizzazione (licenza) per l’esecuzione delle composizioni in programma. Lo stesso vale per gli spettacoli comici, gli show ecc. in cui viene eseguita musica dal vivo. Anche l’utilizzo di musica da supporti sonori durante i concerti è incluso in questa tariffa.

Licenze

Il prezzo della licenza corrisponde solitamente a una percentuale degli incassi dalla vendita dei biglietti. In certi casi, l’indennità viene calcolata anche sulla base dei costi di utilizzo della musica (compensi degli artisti, spese di viaggio e di soggiorno, affitto dei locali, noleggio degli strumenti e dei sistemi di amplificazione).

La percentuale non deve superare il 10% degli incassi dalla vendita dei biglietti o dei costi. Si riduce se la SUISA non gestisce i diritti di tutte le opere eseguite e se si presenta in tempo utile un elenco delle opere completo (setlist). Trovate maggiori dettagli di seguito nella Nota informativa e nella Tariffa.

Se riproducete registrazioni disponibili in commercio (CD, MP3, streaming, ecc.), licenziamo anche i diritti degli interpreti e dei produttori (diritti di protezione affini) per conto di SWISSPERFORM.

Sconti per clienti con contratto e membri di un'associazione di categoria

Se fate parte di un’associazione di categoria riconosciuta come SMPAPETZI, SBCK oder t., stipulate un contratto con la SUISA e rispettate le disposizioni contrattuali e tariffarie, beneficiate degli sconti previsti dalla tariffa.

Ecco come procedere

Inviateci il questionario debitamente compilato e l’elenco delle opere. In seguito, vi faremo pervenire una licenza e la relativa fattura. Una volta ricevuto il vostro pagamento, provvederemo a ripartire il denaro ai compositori, parolieri ed editori aventi diritto.

Domande frequenti e risposte

  • Se si desidera (far) eseguire pubblicamente musica protetta dal diritto d'autore, è necessario ottenere l'autorizzazione della SUISA.

    Tutti i formulari sono disponibili qui

    I formulari devono essere compilati e inviati alla SUISA entro dieci giorni dal concerto. Per poter calcolare e ripartire correttamente le indennità per i diritti d'autore, la SUISA ha bisogno di un elenco dettagliato di tutte le opere eseguite e di un rendiconto delle entrate e delle spese.

  • L'indennità è sostanzialmente calcolata secondo la TC K quando il pubblico viene ad ascoltare consapevolmente la musica. Ad esempio, nella tariffa possono essere inclusi anche spettacoli, balletti e rappresentazioni teatrali. 

    Se la musica viene eseguita nell'ambito di eventi di danza e intrattenimento, trova applicazione la relativa tariffa per manifestazioni danzanti e ricreative (TC Hb). Anche se la durata totale dei concerti o delle produzioni musicali analoghe è inferiore a un'ora, viene applicata la TC Hb.

    Tuttavia, il conteggio in base alla TC K o TC H non può essere suddiviso solo in base agli artisti interpreti, dato che la loro popolarità (e quindi la loro attrattiva) cambia sempre più velocemente. Ai fini della classificazione tariffaria, la SUISA tiene conto anche di criteri quali il prezzo d'ingresso, la sede (del concerto), il tipo di pubblicità e altre voci di spesa.

    In caso di dubbio, ai fini del bilancio vale la pena informarsi presso il servizio clienti della SUISA in merito alla tariffazione di una manifestazione.

    Ulteriori informazioni su TC K.

    Ulteriori informazioni su TC Hb.

  • No. L'indennità viene calcolata per ogni concerto in percentuale degli introiti o dei costi dell'utilizzo della musica, al fine di tenere debitamente conto della dotazione finanziaria di volta in volta. Esiste tuttavia la possibilità di stipulare un contratto annuale con la SUISA e di pagare delle rate concordate contrattualmente per l'intero anno. In cambio, la SUISA vi concede l'autorizzazione per tutte le manifestazioni durante tutto l'anno. Se siete interessati, il nostro servizio clienti sarà lieto di assistervi. 

  • Di norma, la SUISA calcola l'indennità sulla base degli introiti. Nei seguenti casi, tuttavia, i costi dell'uso della musica servono come base di calcolo:

    • se non è possibile accertare gli introiti,
    • se i costi superano gli introiti e il cliente non ha previsto un budget o se il cliente presuppone in anticipo che i costi saranno coperti in tutto o in parte con risorse proprie,
    • per eventi di beneficienza, quando gli introiti eccedenti vanno a beneficio dei più bisognosi.